Nel 2023, Canale Group ha compiuto un passo significativo verso l’innovazione sociale e la responsabilità aziendale, investendo in un sistema di gestione interno focalizzato sulla promozione della parità di genere, ottenendo la certificazione secondo le linee guida della UNI/PDR 125:2022. Questo sistema ambizioso va oltre il miglioramento dell’equità lavorativa tra uomini e donne, abbracciando una visione più ampia che include il supporto per i dipendenti con disabilità e promuove le pari opportunità generazionali e di genere.

La decisione di Canale Group di certificarsi secondo la UNI/PDR 125:2022 testimonia un impegno concreto verso l’eliminazione delle disparità di genere all’interno dell’ambiente lavorativo. Questa certificazione, basata su criteri rigorosi, valuta e promuove le politiche aziendali che supportano un equilibrio di genere e la creazione di un clima lavorativo rispettoso e inclusivo.

Riconoscendo che la parità di genere è solo uno degli aspetti di un ambiente lavorativo veramente inclusivo, Canale srl ha esteso il suo impegno all’inclusione di dipendenti con disabilità e alla promozione delle pari opportunità per tutte le generazioni e identità di genere presenti in azienda. Questo approccio olistico riflette una comprensione profonda che la diversità non è solo una questione di equità ma è anche una fonte di forza e innovazione.

Per realizzare questi obiettivi ambiziosi, Canale Group ha implementato programmi mirati di supporto che facilitano l’accesso alle opportunità di crescita professionale, garantiscono ambienti di lavoro accessibili e promuovono una cultura aziendale basata sul rispetto reciproco e sulla valorizzazione delle differenze individuali. Questi programmi sono progettati per rispondere in modo specifico alle esigenze dei dipendenti, assicurando che ognuno possa contribuire al meglio delle proprie possibilità.

L’investimento in questo sistema di gestione non solo migliora la vita lavorativa dei dipendenti di Canale srl, ma ha anche un impatto profondo sulla cultura aziendale nel suo complesso. Promuovendo attivamente valori di diversità e inclusione, l’azienda costruisce una comunità lavorativa più coesa, creativa e innovativa, dove tutti i membri si sentono valorizzati e motivati a dare il loro contributo.

Con la certificazione UNI/PDR 125:2022, Canale Group si posiziona come un modello di responsabilità sociale e impegno per l’equità, la diversità e l’inclusione. Questo impegno non solo migliora il benessere dei dipendenti e l’efficacia organizzativa, ma segna anche un importante contributo alla promozione di valori sociali positivi all’interno del tessuto economico e comunitario più ampio. Canale Group dimostra che la sostenibilità aziendale va oltre l’ambito ambientale, abbracciando con forza anche la sostenibilità sociale e culturale.

Attraverso questa iniziativa, Canale Group si afferma non solo come leader nel suo settore, ma anche come pioniere nella costruzione di un futuro del lavoro più giusto, inclusivo e sostenibile.